18 Nov 2019

Orienteering – San Pancrazio

Paola Mogavero:
Nella serata con Mandrake io e Marco abbiamo affrontato in modo aperto e trasparente, con un pizzico di ironia, tutti quei temi che spesso per i giovani sono tabù: dalla corporeità alla questione economica, riflettendo anche sul loro rapporto con la Chiesa come istituzione. 

Un dialogo sereno e fruttuoso, che ha certamente aperto diverse riflessioni nel cuore dei giovani presenti e che ha dato modo anche a me di riflettere su queste tematiche. Michele, III anno.

Orienteering: per non perderci, per ritrovare i punti di riferimento.
Ieri 3 ottobre, i giovani delle due parrocchie di San Pancrazio Salentino si sono messi in cammino: attraversando le vie del paese, fra soste e testimonianze, hanno approfondito le domande ai giovani e le domande dei giovani. Nella Scrittura abbiamo scoperto che Dio è colui che rilancia sempre le domande dell’uomo; l’assessore alle politiche giovanili Raffaella Rucco ci ha fatto riflettere sul valore sociale delle presenza dei giovani come cittadini oggi; attraverso un video, don Gianni Mattia cappellano e clownterapeuta presso l’ospedale di Lecce, ci ha aiutati a riflettere sulle domande della fragilità. Serata piena di tante emozioni, ma anche divertente e spensierata grazie all’aiuto del giovane instagrammer Mandrake che, con la sua ironia, ha intervistato i  seminaristi Marco e Michele, i quali non si sono tirati indietro neanche quando le domande erano un po’ “scomode”. Ha parlato con loro e hanno parlato di noi.

Lea , 37 anni,chiesa madre